Padre Jozo:

La Piccola Chiesa che è la Famiglia, inaspettatamente, nella maggior parte dell’Europa, ha dimenticato la Preghiera. 

La nostra generazione già non sa più pregare. 

E questo ha coinciso con l’entrata della televisione nella case. 

La Famiglia non cerca più il suo Dio, i genitori non conversano più, ognuno, compresi i figli, rivolge tutta la sua attenzione ai programmi da seguire. 

Negli ultimi trenta anni, è cresciuta una generazione che non conosce cosa significa Pregare, che non ha mai pregato insieme in famiglia. 

La Piccola Chiesa Familiare che non prega non può generare esseri vivi. 

La tua Famiglia deve restare viva per dare alla luce esseri vivi alla Chiesa. 

Ho conosciuto tantissime famiglie che, non pregando, sono arrivate alla disgregazione definitiva. 

La famiglia è importante, più della scuola. Se la famiglia non trasmette al figlio e non lo aiuta a sviluppare in sé i doni, nessuno lo potrà fare al suo posto. Nessuno! 

Bene, non esiste sulla terra un sacerdote o religioso che possa sostituire il Padre. 

Non c’è maestra né religiosa che possa sostituire la Madre. La persona ha bisogno della Famiglia. 

L’Amore non s’impara in una classe. La Fede non si apprende dai libri. 

Capite? Se si perde la fede nella famiglia, il figlio non la riceve, dovrà cercarla e avrà bisogno di grandi segni per trovarla, come S. Paolo. 

Come riparare le fondamenta di questa istituzione divina che è la Famiglia Cristiana? 

Ecco il contenuto dei Messaggi della Beata Vergine! Ecco ciò che insegna alla nostra generazione la Regina della Pace che ci fa visita a Medjugorje. 

La Madonna desidera rinnovare il mondo, salvare il mondo. 

Spesso, ha detto piangendo: “Cari figli, pregate insieme.. .pregate il Rosario ogni giorno”. 

Se desideriamo rinnovare le nostre famiglie, dobbiamo sviluppare nuovamente il dono della preghiera, iniziare a pregare.

Fonte: 

Ecco tua Madre

Catechesi di Padre Jozo